L’Aceto del Duca in prima linea nella prevenzione del cancro

L’Oro nero del Duca presenzia il prossimo 2 novembre alla cerimonia di consegna del Premio per l’eccellenza scientifica in medicina.

1391452758

La missione di American-Italian Cancer Foundation con la sua campagna di sensibilizzazione riceve ormai da diversi anni il prezioso contributo di Aceto Balsamico del Duca, da sempre incline a sostenere azioni benefiche.

American-Italian Cancer Foundation nasce nel 1980 dalla collaborazione tra il chirurgo Umberto Veronesi, MD un pioniere di tecniche chirurgiche conservativa del seno nel trattamento del cancro al seno, e Alessandro di Montezemolo un uomo d’affari italiano.

Lo scopo del progetto di partnership tra Italia e Stati Uniti del professor Veronesi consisteva nell’esporre giovani scienziati a nuove idee, tendenze e tecniche di ricerca al fine di aumentare la collaborazione internazionale nella lotta contro il cancro.

Aceto Balsamico del Duca già nel 2007 si impegnava a sostenere la ricerca sul cancro, l’istruzione, la prevenzione e a distanza di anni continua a rinnovare con entusiasmo la sua partecipazione donando l’eccellenza simbolo del territorio modenese: l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P., frutto di una tradizione e una passione lunga quattro generazioni.

Un prodotto dal sapore inimitabile e dalla piacevole corposità che verrà donato in occasione dell’assegnazione del prestigioso Premio per l’eccellenza scientifica in medicina.

L’evento, considerato come la più importante raccolta fondi dell’AICF dell’anno, sarà coronato dalla cerimonia che si terrà il prossimo 2 novembre presso il Mandarin Oriental Hotel di New York.

Con il sostegno a favore di un’azione benefica di tale prestigio, Aceto Balsamico del Duca evidenzia la sua sensibilità a tematiche sulla promozione della salute, aiutando in questo caso a lanciare la carriera scientifica e sostenere la ricerca sul cancro.